Amazon Prime Video sulla Apple TV, perlomeno nel contesto del mercato americano, appare come se fosse un dente mancante in una bocca altrimenti sana. Un dente che Tim Cook aveva annunciato a giugno sarebbe stato presto pronto ad essere impiantato. Purtroppo per coloro che aspettavano l'app con ansia, però, è possibile che ci sia ancora da aspettare. In un post più generale sullo stato attuale della Apple TV, Recode sostiene che Prime Video non sarà pronta per il sempre più vicino keynote di settembre. Avendola comunque promessa entro l'anno, si tratterebbe solo di attendere alcune settimane in più. Ciò nonostante viene strano a pensare che Amazon non abbia creato sin dall'anno scorso un progetto Xcode dedicato, da tener caldo in attesa di questa occasione. L'azienda di Jeff Bezos ci ha abituati a ben altre velocità d'azione. Se non altro, l'attesa verrà ricompensata dal supporto anche per le precedenti generazioni di Apple TV.