Motorola ha appena annunciato due nuovi smartphone della gamma Moto G, ovvero Moto G5S e Moto G5S Plus (dove la S sta per Special Edition). Non si tratta di smartphone di nuova generazione rispetto agli attuali Moto G5 e Moto G5 Plus, poiché mantengono sostanzialmente le stesse caratteristiche tecniche in termini di processore e grafica. Tuttavia diversi miglioramenti sono stati apportati in ambito fotografico, nonché nelle dimensioni del display e altri dettagli, come la ricarica TurboPower ultraveloce.

Moto G5 Plus è uno smartphone Android piuttosto interessante per il suo rapporto qualità prezzo, attualmente in vendita su Amazon a meno di 250€, lo reputo una scelta azzeccata per chi fosse interessato ad uno smartphone tuttofare che se la cavi abbastanza bene in ogni situazione. Il nuovo modello, Moto G5S Plus, si differenzia per la costruzione unibody in metallo che avvolge un display da 5,5" Full HD, più generoso rispetto ai 5,2" del Moto G5. In ambito fotografico troviamo ora una doppia fotocamera posteriore da 13MPx, con possibilità di gestire la profondità di campo via software. La fotocamera anteriore, ora da 8MPx, guadagna anche il flash LED. Poche le altre differenze, tra cui il software: qui troviamo Android Nougat 7.1, rispetto alla versione 7.0 con cui è equipaggiato ancora Moto G5 Plus. Occasione persa per l'implementazione della USB-C, rimandata ancora una volta in favore della scomoda porta microUSB. Come per il Moto G5 Plus, manca la bussola digitale. In Italia la disponibilità è per il 18 di agosto, e si può preordinare su Amazon al costo di 299,99€.

Nasce un fratello maggiore anche al Moto G5, il Moto G5S. Questo è dotato di un display Full HD da 5,2" (in pratica si sostituisce per dimensione al G5 Plus) ma rimangono anche qui invariate le caratteristiche di processore, grafica e memoria. La fotocamera posteriore (singola) è da 16MPx mentre l'anteriore da 5MPx, anch'essa con il nuovo flash LED. Il prezzo per l'Italia è di 249,99€ ma non appare ancora ordinabile online.