L'evento della prossima settimana si preannuncia piuttosto fitto. Nuovi iPhone, nuovi Apple Watch, nuova Apple TV. Tutti prodotti che avranno bisogno di un robusto minutaggio a loro disposizione. In tal senso, è forse un bene che Apple abbia deciso di anticipare qualcosa, nello specifico le cuffie Beats. Se c'era qualcosa che se la giocava con Mac mini e Mac Pro in termini di mancati aggiornamenti, erano le Studio Wireless. Dopo 4 anni di militanza sul mercato, finalmente la mela ha deciso di far subentrare loro le nuove Studio3 Wireless.

La serie Studio si colloca nella fascia alta della gamma Beats, solo un gradino sotto alle Beats Pro (che peraltro non viene aggiornata da ancor più tempo). Le nuove Studio3 Wireless integrano il chip W1, lo stesso che è al cuore delle sorelle minori Solo3 e delle AirPods. Grazie ad esso, l'abbinamento con Mac e iDevice è pressoché immediato, con la possibilità di sfruttare iCloud per passare da un dispositivo all'altro. Il supporto Bluetooth Classe 1 permette un ascolto wireless anche a maggiore distanza dalla sorgente rispetto al solito. È stato inoltre introdotto un nuovo sistema di cancellazione del rumore, di tipo adattivo, che regola in tempo reale il suono per garantire il massimo isolamento. Per ciò che riguarda il comparto energetico, Apple dichiara fino a 22 ore di riproduzione continuativa, che diventano 40 se viene attivata la modalità a basso consumo (che esclude la cancellazione del rumore). È supportata la ricarica rapida, con la possibilità di ottenere 3 ore ulteriori di ascolto collegando le cuffie alla presa di corrente per 10 minuti.

Curioso notare come per le Beats Studio3 Wireless abbia scelto la connessione micro USB per il cavo di ricarica invece della Lightning, come già avvenuto sulle Solo3. Probabilmente, vista la maggiore apertura dei prodotti Beats anche a dispositivi Android, hanno scelto la soluzione più diffusa, consentendo di riutilizzare in caso di necessità lo stesso cavo dello smartphone o tablet. Le cuffie sono già disponibili all'acquisto presso l'Apple Store online al costo di 349,95 €, in 6 tonalità: rosso, nero opaco, bianco, rosa porcellana, azzurro e grigio ardesia.