A poche ore dal keynote, arriva una brutta doccia fredda per chi vuole acquistare un iPhone X il giorno del lancio: secondo Ming-Chi Kuo di KGI Security, le unità prodotte al giorno sono poco più che 10.000 e, addirittura, la colorazione Blush Gold potrebbe essere penalizzata in favore di quella nera e quella bianca (cosa che, ad essere sinceri, non mi dispiace affatto, non essendo di mio gradimento). Sembra che la lentezza dell'assemblaggio sia dovuta ad alcuni problemi di produzione non meglio specificati, ma che presumibilmente dovrebbero essere legati alla particolare forma del display OLED.

Se così fosse, si aprirebbero due possibili scenari: il primo vede Apple puntare quasi tutto su iPhone 8 e iPhone 8 Plus per stupire il mondo con i numeri relativi alle unità vendute durante il primo weekend di lancio (gli anni scorsi si è arrivati anche a 13 milioni di dispositivi), giocando sul loro prezzo più appetibile rispetto ad iPhone X che, invece, sarebbe presentato come modello esclusivo; il secondo, invece, comporterebbe lo slittamento della commercializzazione del modello del decennale a fine ottobre per evitare di scontentare una grossa fetta del suo pubblico. Ne sapremo di più fra meno di 24 ore, durante la diretta del nostro SaggioMela a partire dalle 18.30 di domani pomeriggio.