Nella postazione di lavoro in cui assemblo computer, mi trovo spesso con la necessità di collegare al volo una presa o ricaricare lo smartphone o il tablet che uso per raccogliere eventuali informazioni. Ho iniziato con una multipresa dotata di USB e filtro protettivo, poi ho aggiunto una ciabatta con prolunga per arrivare sul tavolo, il tutto con risultati pessimi in termini di organizzazione. Quando mi ha contattato l'azienda Bestek per farmi testare la sua Torretta con 8 prese Schuko e 6 USB mi ha praticamente invitato a nozze.

bestek-multipresa-2

La prima cosa che mi sono chiesto, ancora prima che mi arrivasse, è il perché del prezzo più elevato rispetto ad altre multiprese apparentemente analoghe. La stessa Bestek vende alla metà un prodotto esteticamente simile con il marchio Safemore. La risposta si trova nelle specifiche tecniche, che annoverano protezioni avanzate contro picchi di tensione e corti circuiti. Ovviamente vi sono tutte le certificazioni importanti, l'utilizzo di materiali ignifughi e resistenti agli urti, ma è dal vivo che ci si accorge davvero dell'ottima qualità. La costruzione è eccellente, il cavo di alimentazione ha una sezione importante, così come tutti quelli della cablatura interna, e le prese sono precise e fluide nell'inserimento delle spine.

Tutte le otto porte sono schuko, per cui non si potranno inserire le spine a tre poli con messa a terra centrale, ma basta un comune adattatore per risolvere. Strutturalmente la torretta è molto ben riuscita ed ergonomicamente funzionale. Non mi piace molto la parte blu, ma non è detto che tutta bianca sarebbe stata più gradevole, anzi. Le prese sono divise su due livelli da quattro, una in ogni direzione. Con una ciabatta si occupa meno volume, forse, ma questa soluzione offre più flessibilità perché sarà impossibile che anche i trasformatori voluminosi si intralcino l'uno con l'altro. Inoltre le prese sono disposte sui quattro lati, per cui si possono inserire le spine e gestire i cavi dando la direzione giusta in base alla posizione dei dispositivi. Diciamo che ci sono situazioni in cui è meglio una soluzione del genere, ma anche quelle in cui una ciabatta risulta più discreta. I due pulsanti circolari disposti su uno spigolo, consentono di accendere e spegnere le rispettive file. Non vi è dunque un controllo uno ad uno ma la soluzione è comunque molto pratica in quanto si possono mettere su un canale i dispositivi primari e sull'altro quelli secondari che spegniamo più spesso.

bestek-multipresa-7

Le sei prese USB sono disposte in due colonne, anche queste ben distanziate, ed ognuna gestisce dinamicamente un'erogazione da 0 a 2.4A. Non c'è la QuickCharge di Qualcomm, ma la potenza totale di 40W è sufficiente per ricaricare qualsiasi smartphone o tablet. Un LED verde è presente sopra ogni porta e si accende quando si collega il dispositivo da ricaricare (con il solo cavo rimane spento). Il tasto reset consente di ripristinare il regolare funzionamento a seguito di un blocco di protezione, il quale può avvenire per salvaguardare tutti gli apparati connessi in caso di sbalzi di tensione più o meno importanti, fulmini inclusi (fino a 1600 Joule).

bestek-multipresa-6

Conclusione

Sto adoperando questa torretta di Bestek già da qualche tempo e devo dire che mi ha reso tutta la gestione dei cavi molto più semplice. Nel mio caso specifico rimarrà in un angolo sopra la scrivania, perché ho necessità di attaccare e staccare continuamente, ma anche posizionata a terrà svolge egregiamente il suo lavoro. Non sono particolarmente esperto in ambito elettrico ma ne ho fatta smontare una ad un collega che mi ha confermato che anche all'interno i materiali usati ed il cablaggio sono di ottimo livello. Si tratta di un prodotto di qualità elevata e prezzo importante che saprà soddisfare chi è alla ricerca di una soluzione definitiva per l'alimentazione di una postazione di lavoro piuttosto ricca. Il prezzo su Amazon è di 45,99€ e, dopo averla provata, posso asserire che è adeguato sia per le specifiche sulla carta che per la sua effettiva realizzazione.

Oltre a fornirci l'esemplare oggetto della prova, Bestek ci ha concesso anche un codice promozionale che dà diritto al 15% di sconto. Basta inserire M54W4R6T nel carrello per pagarla circa 39€ (scade a fine ottobre).

PRO
+ Ottima costruzione esterna, materiali ed assemblaggio
+ Cablaggio di elevata qualità
+ Doppia protezione contro sovratensioni fino a 1600 J
+ Possibilità di accendere e spegnere 4 prese per volta
+ 6 porte USB auto-regolate da 0 a 2.4A fino ad un massimo di 40W totali

CONTRO
- Prezzo importante, ma adeguato al prodotto