Ci avevo provato qualche mese fa sperando di risolvere il mio problema, ma non era stato possibile. Ora – come segnala un lettore di MacRumors – si può finalmente modificare il proprio Apple ID costituito da un indirizzo email di terze parti in uno nativo di Apple: @mac.com, @me.com, @icloud.com. Ma vediamo di spiegare meglio la procedura, prendendo il mio caso come esempio. Il mio Apple ID è stato – fino a qualche minuto fa – un indirizzo email @gmail.com, a cui avevo associato come secondari un @me.com e il suo omologo @icloud.com, oltre a svariati altri indirizzi che ora possiamo tralasciare. L'obiettivo era quello di rendere Apple ID il mio indirizzo @me.com, che considero il principale. Questo era impossibile fino a poco tempo fa ma ora Apple ha sbloccato la procedura per effettuare il cambio ed è piuttosto veloce.

Accediamo da web al portale di gestione dell’Apple ID e nella sezione Account clicchiamo sul pulsante Edit a destra. A questo punto clicchiamo sulla voce Change Email Address… e inseriamo il nostro indirizzo email Apple che vogliamo come nuovo Apple ID.

Un avviso ci indicherà che una volta fatto questo cambiamento non sarà possibile tornare ad un Apple ID costituito da una email di terze parti. Consci di questo, confermiamo e attendiamo che la procedura sia portata a termine. Nel mio caso l’operazione è fallita al primo tentativo, mentre al secondo è andato tutto per il verso giusto. Riceveremo una email di conferma dell’operazione al nuovo indirizzo email corrispondente all'Apple ID. Io ho preferito associare il mio indirizzo @me.com, poiché è più veloce da scrivere della versione @icloud.com, ma potremo sempre switchare da uno all’altro con la stessa operazione vista prima, mentre non sarà più possibile tornare ad un indirizzo @gmail.com o qualsiasi altro di terze parti.