Pochi giorni fa ho illustrato il mio personale percorso nell'uso del portatile e consigliato di adoperare un panno di protezione per lo schermo nei MacBook Pro 2016/2017 (ma non fa male neanche sugli altri). Ad oggi mi capita pochissime volte di sfruttarlo in modalità clamshell, almeno al di fuori delle prove prodotto che interessano monitor esterni, tuttavia preferisco tenerlo sempre a portata di mano invece che in una borsa. Poggiarlo qua e là a caso non mi fa impazzire, anche perché la casa è piccola e le scrivanie pure, per cui sto scegliendo sempre supporti che consentono di mantenerlo in verticale. Ne ho diversi ma nessuno è sottile quanto il MacBook Pro di recente generazione, per cui naviga all'interno e non mi sembra molto sicuro.

satechi-stand-1

Dopo un lungo peregrinare ho trovato la mia soluzione ottimale con il supporto verticale di Satechi, tutto realizzato con ottimo alluminio e con un design invidiabile. La sua particolarità principale è che la struttura è composta da due elementi separati, i quali si possono avvicinare o allontanare ruotando una rotella sul retro. Dal punto di vista dell'aspetto, invece, ho gradito tantissimo la presenza della colorazione grigio siderale, che si sposa perfettamente con i MacBook Pro scuri, ma è anche disponibile in argento o Jet Black. In effetti non nasce specificatamente per i portatili Apple, ma la sua particolare struttura gli consente di adattarsi a qualsiasi portatile ed ha una larghezza tale per cui fino ai 16" la tenuta è ottima.

satechi-stand-2

Bello è bello, anche tanto per quanto mi riguarda, con questa forma sinuosa ed un color matching quasi perfetto, ma qualche difettuccio lo ha. Ad esempio il meccanismo che fa allargare o stringere lo spazio interno è affidato a 3 solide guide ben distanziate, ma nel movimento si può notare che non si muovono perfettamente all'unisono. Però è davvero una cosa marginale, perché si allineano mettendo il Mac e poi rimangono perfettamente in posizione. Diciamo che può sembrare un qualcosa di imperfetto ma all'atto pratico non lo è e non inficia per nulla l'utilizzo. La cosa che mi piace poco, invece, è che la parte ricoperta di materiale morbido per tutelare la superficie del Mac è disposta solo all'interno delle due guide (e in fondo). Intendiamoci, non è che sia facile immaginare una soluzione migliore mantenendo pure l'estetica, però si deve sempre avere giusta cautela quando si ripone il computer, così da evitare di urtare metallo contro metallo... Io non sono una persona sbadata, penso che lo sappiate ormai, però tendo ad evitare tutto quello che non mi offre un'esperienza d'uso serena, perché viaggio costantemente di fretta e voglio poter contare su dispositivi ed accessori che mi semplifichino la vita e non che me la complichino.

A distanza di 45gg dall'acquisto, posso affermare che il supporto di Satechi rientra perfettamente nella mie grazie: è vero che devo fare un minimo minimo di attenzione quando ripongo il portatile, ma la robustezza, il design e l'efficienza nella riduzione degli ingombri sulla scrivania, sono assolutamente perfetti. L'azienda si è meritata i miei 29,99€ ora la decisione spetta a voi.