Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato come il sistema TrueDepth di iPhone X crei una griglia di 30000 punti a luce infrarossa sul viso degli utenti, al fine di mapparli in tre dimensioni. Ora grazie all’ultimo update di MeasureKit, un’app per iOS che sfrutta ARKit per misurare oggetti reali nello spazio, possiamo osservare meglio come iPhone X generi un reticolo di poligoni a simulare la struttura del nostro volto. Questa funzione non è solo alla base del riconoscimento facciale usato da FaceID, ma è sfruttato anche per il funzionamento delle Animoji, tanto pubblicizzate da Apple sin dal keynote dello scorso settembre con il comico siparietto di Craig Federighi.

Questa tecnologia potrebbe avere nel prossimo futuro tante altre applicazioni, dalla mappatura 3D di oggetti a quella di spazi interni – molto meglio di quanto non si possa fare ora con la singola o la doppia fotocamera posteriore di iPhone. Non è poi così difficile immaginare una tecnologia TrueDepth potenziata, al servizio delle fotocamere principali di iPhone, con la quale si potrebbe effettuare un vero e proprio motion capture dell’intero corpo umano, o la rapida mappatura di un edificio, di un monumento o di un oggetto. Le potenzialità, è innegabile, ci sono tutte.

Per il momento l’app MeasureKit, permette a tutti i possessori di iPhone (dal 6s in poi) di sfruttare ARKit per “prendere le misure” di oggetti nello spazio. La versione gratuita consente di registrare traiettorie rettilinee su una superficie, mentre acquistando il pacchetto Pro a 3,99€ si può accedere ad altre funzioni quali la misurazione di angoli, volumi, fin addirittura l’altezza di un individuo. Di certo non è l’unica app nel suo genere ma è sicuramente tra le migliori, e con l’ultima aggiunta di Face Mesh – riservata ai possessori di iPhone X – viene alla luce l’ottimo supporto da parte del team di sviluppo. Se invece siete interessati a maggiori dettagli tecnici sul sistema di tracciamento del volto di iPhone X, potete visitare questa pagina del sito Apple dedicato agli sviluppatori.