I powerbank sono dei prodotti semplici: accumulano energia e ce la restituiscono quando ne abbiamo bisogno. Con l’aumentare dei dispositivi alimentati a batteria, ormai tutti ne possiedono almeno un paio. E parlo ovviamente di smartphone, tablet, smartwatch ma anche di action camera, speaker bluetooth ed ogni altra diavoleria alimentabile tramite una porta USB.

La caratteristica peculiare dell'EasyAcc Rugged la si può intuire dal nome e dalle immagini in questa pagina. Mi riferisco ovviamente alla resistenza agli urti ed alle immersioni nei liquidi oltre che la grande capacità pari a ben 20.000mAh (o 20Ah), praticamente quanto la batteria di uno scooter. Lo stile Rugged è ben rappresentato anche esteticamente con una finitura in stile militare con plastiche rigide nere, inserti di colore verde e viti esagonali a vista. Il grado di protezione offerto è IP67 ovvero completa protezione contro le polveri e all’immersione nei liquidi fino a 1m per 30 minuti. C’è anche un’altra caratteristica che aggiunge valore a questo powerbank ed è un ampio LED che svolge anche funzioni di segnalazioni e SOS, ma procediamo con ordine.

Tutte le funzioni di questo powerbank sono comandate dall’unico tasto esagonale posto sulla faccia superiore. Premendolo una volta si accende il dispositivo e le due porte USB cominciano a fornire energia a quelli collegati. Se eseguiamo invece un “doppio click” passeremo al modo torcia e il potente LED si accenderà. A questo punto il comportamento del pulsante di accensione cambia e con ongi singola pressione si otterrà il cambio della modalità di funzionamento del LED: fissa, lampeggio costante, lampeggio SOS.

Per spegnere il LED basta premere nuovamente il pulsante di accensione due volte. Il powerbank ha la funzione di spegnimento automatico in caso di assenza di assorbimento, utilissima nel caso di una pressione involontaria del pulsante di accensione ma anche per non far scaricare la batteria interna una volta terminata la carica del dispositivo connesso.

Aprendo lo sportellino possiamo osservare le due porte USB, che sono capaci di erogare rispettivamente 2,4 e 1A di corrente, quindi non ci sono problemi nel caricare insieme un tablet (come un iPad) e uno smartphone contemporaneamente. Al centro, fra le due porte USB-A, c’è la porta microUSB utilizzata per ricaricare il powerbank, che accetta in ingresso una corrente fino a 2A per la ricarica veloce, ma io consiglio di caricarlo con un normale alimentatore da 1A così da tenere sempre al massimo lo stato della batteria.

EasyAcc_PB_Charge

Conclusione

Il powerbank EasyAcc Rugged TP20000-BG è davvero un buon prodotto. Resistente agli urti, impermeabile e con una grossa capacità che ci consente di ricaricare lo smartphone per 5/7 volte a seconda del modello in nostro possesso. Non ho trovato lati negativi in senso assoluto, nemmeno per quel che riguarda il prezzo di 49,99€, che trovo commisurato alle caratteristiche ed alla qualità costruttiva. Avendo tanti powerbank sparsi per casa ho deciso di tenere questo in auto, mi sarà sicuramente comodo per ricaricare al volo il mio iPhone o la mia GoPro. Inoltre una luce in più fa sempre comodo in macchina.

PRO
+ Robusto e ben costruito
+ Impermeabile
+ Grande capacità della batteria
+ LED frontale molto potente

CONTRO
Nulla di rilevante

DA CONSIDERARE
| Lo sportellino per l’accesso alle porte USB è duro da aprire e da chiudere ma questo è dovuto all’abbondante presenza di gomma necessaria per garantire l’impermeabilità.