Dopo la lunga pausa festiva, riprendiamo anche con la condivisione delle vostre belle SaggeScrivanie. Ne ho ancora un bel po' da snocciolare che si sono accumulate nella casella saggescrivanie@saggiamente.com, per cui bando alle ciance e vediamo quella di Luca "Ipnotik" Volpone.

Ho sempre pensato che la mia scrivania dovesse essere semplice e accogliente. Tra blog e lavoro ci passo davvero molte ore della mia giornata, soprattutto la sera. Avevo quindi bisogno di un luogo confortevole e stimolante. Ho scelto solo cose utili, essenziali nella linea e in grado di darmi quella marcia in più di cui ho bisogno. Cuore della scrivania è, ovviamente, un Mac… lo è da sempre, lo sarà in futuro (spero). Che le origini non tradiscono quanto ho scritto è possibile notarlo da un “fuori campo” che si trova nella parte destra dell’immagine. Sì, quello è un Macintosh 128K… proprio lui, modello M0001.

scrivania_ipnotik

Alla sinistra del mio iMac 5K (Late 2014) è affiancato un masterizzatore / lettore BluRay con ottica Panasonic (alla fine c’è sempre qualcuno che ha bisogno dei “vecchi dischi" di una volta). Alla destra Apple Pencil per il mio iPad Pro che in foto non vedete, secondo mouse per il mio MBP touch e poi la coppia audio B&W MM-1. Questi diffusori sono molto buoni, sono costosi come del resto tutti i prodotti del brand inglese e hanno nei bassi il loro punto forte. Ahimè il DAC interno limita il tutto al classico 44Khz, 16bit… e quindi per chi volesse ascoltare un bel FLAC da 96Khz deve rivolgersi altrove… oppure ascoltare il tutto tramite le cuffie (sempre di B&W) P7 Wireless…. che in questo caso diventano wired. Qui siamo ai vertici della qualità con un fronte sonoro, nella tipica impronta neutra di questo brand che lascia davvero con la voglia di tornare subito ad ascoltare qualche altro brano Jazz. Altro pezzo forte della scrivania, che sta li sulla destra sopra la base della lampada da tavolo, è il logo dell’Apple Lisa con annessa mela Apple avente uno sfondo di colore viola che si narra, all’epoca, fu scartato da Steve Jobs in favore del più classico sfondo grigio chiaro o bianco nel caso del Mac. Poi lo vedete quel minuscolo libro sulla sinistra della foto? Quella è l’altra mia passione: William Shakespeare. Li c’è il “Bignami” delle sue opere, di tutti i suoi lavori che uso quando devo fare delle “dotte” citazioni sulla mia pagina FB. Vorrei conoscerlo a memoria, lo giuro, mi accontenterei anche solo dell’Atto IV, Scena IV dell’Amleto. Credo che questo sia tutto… ah dimenticavo: il mio iPhone 7 Plus e poi sulla parete…beh li ci sono altre passioni….Star Trek ad esempio…ma sarà per un’altra volta. Ciao.

scrivania_ipnotik_legenda

Legenda:

  1. iMac 5K Late 2014
  2. William Shakespeare The Complete Plays in One Sitting
  3. Cuffie B&W P7 Wireless
  4. Tastiera Apple Magic keyboard
  5. Lettore Masterizzatore BluRay Panasonic
  6. Apple Magic Mouse 2
  7. Apple Pencil 
  8. Apple Pencil Charging Dock - Cylinder-Aluminum by MOXIWARE
  9. Diffusori B&W MM1
  10. iPhone 7 Plus
  11. Targhetta Prototipale Apple Lista con Logo Apple Prototipale
  12. Lampada da Tavolo Tolomeo Micro Artemide