Come si fa: tutti i comandi del Drag&Drop + una funzione nascosta

L'operazione predefinita quando si effettua il Drag&Drop di una icona file è quella di copiare, se il percorso sorgente e destinazione sono su differenti unità, oppure di spostare nel caso contrario. Tuttavia è possibile effettuare operazioni diverse con i tasti modificatori.

Trascinando un file:

arrow-newcmd forza lo spostamento su volumi differenti
copy-newalt forza la copia, anche sullo stesso volume
alias-newalt+cmd crea un collegamento

Inoltre ho scoperto una cosa curiosa, se abbiamo un nome di file che contiene un numero, come "auguri 2008.rtf", e lo copiamo usando il tasto alt, il file copiato avrà il nome "auguri 2009.rtf". In pratica viene identificato il numero e generato un progressivo. Lo stesso trucco funziona anche con le cartelle.

tips, la copia che rinomina i file in modo progressivo

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram