Consegnati i primi iMac 27" con Core i7 e subito arrivano i primi test di velocità

Aggiornamento: "Analisi e confronto di tutti i modelli iMac. La guida completa"

Non attendevo altro che vedere i numeri di questi nuovi iMac con Core i7. E c'è da rimanerci di stucco.

Sul sito di Primate Labs gli acquirenti e felicissimi possessori di questi gioiellini hanno iniziato a pubblicare i risultati ottenuti attraverso il benchmark Geekbench 2.1.4. Non voglio tenervi troppo sulle spine, ma prima di darvi i numeri una considerazione: le prestazioni prettamente numeriche vanno prese con le pinze, per avere una idea più precisa della reale funzionalità, reattività e velocità di un computer ci si deve affidare ai test effettuati attraverso reali prove (come ridimensionare grandi immagini, spostare file, montare un video e via discorrendo).

Risultati (medi) con Primate Labs GeekBench 2:

  • iniziamo dal mio vecchio iMac 24" 3,06Ghz (inizio 2008) Intel Core2 Duo T9900: 3995
  • poi il mio nuovo iMac 27" 3,06Ghz Intel Core2 Duo E7600: 4297
  • paragonato con la versione a 3,33Ghz Intel Core2 Duo E8600: 4869
  • per arrivare al modello con Intel Core i5 750: 7131
  • e poi il top di gamma con Intel Core i7 860: 9360

Si tratta di medie che possono variare di momento in momento perché si aggiungono sempre nuovi test ed è difficile trovare due risultati identici. Effettivamente basta avere un'applicazione che, anche in background, esegua qualche operazione (magari su disco) per far calare i risultati. Inoltre alcuni lo eseguo avviando il Mac a 32-bit ed altri a 64-bit con risultati nettamente a favore della seconda opzione.

Interessante notare che tra i Mac, in cima alla classifica, svetta il top attuale dei Mac Pro a 16 Core (con Intel Xeon X5570 2.93 GHz) con un punteggio medio di 15071. Ma il Mac Pro a 8 Core dell'anno scorso (con Intel Xeon X5482 3.2 GHz) si ferma a 9273, meno del nuovo iMac.

Confronto prestazioni iMac 24 e 27 contro Mac Pro

A conferma delle possibili discrepanze nei risultati eseguendo i test in differenti condizioni e con il sistema eseguito a 32 o 64 bit, segnalo anche lo score ottenuto con il Core i7 da sylvan su Hardmac di "soli" 8120.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.