Presentato Internet Explorer 9. Novita? Nessuna: ancora non è compatibile con il resto del mondo!

ie9Il titolo dice tutto.

Mentre la guerra dei browser prosegue con Firefox, Safari e Google Chrome sempre più veloci, più compatibili ed in continua crescita di consensi, alla Microsoft già progettano il loro nuovo browser. È stato presentato IE9, mentre ancora molta gente usa Internet Explorer 6 (ormai da più parti considerato la pecora nera del web).

Ora, di norma lo sviluppo continuo di un progetto è un bene. Ma non in questo caso. Non quando in ogni versione successiva continui a reiterare gli errori precedenti. Microsoft ha realizzato sempre browser lenti e fuori standard (ed evito di discutere l'estetica). Ed alla presentazione del nuovo browser cosa fa? Ci mostra questo grafico:

Internet Explorer 9 di domani si avvicina alla velocità dei browser di oggi
Internet Explorer 9 di domani si avvicina alla velocità dei browser di oggi

Il raffronto viene fatto sulla base della velocità di caricamento delle pagine. Quindi valori i migliori sono quelli minori. Vi traduco il grafico:

  • IE 6 non viene neanche menzionato (ma visto che lo usano ancora in molti, volete far qualcosa per costringerli ad aggiornarlo?)
  • IE 7 è indecentemente lento
  • IE 8 non è alla pari con i suoi concorrenti
  • IE 9 (che ancora deve uscire) si avvicina ai concorrenti. Ma quando uscira?

Ma la cosa veramente incredibile è il risultato del test Acid3, che viene effettuato sui browser per verificare l'aderenza agli standard (che sono fondamentali per il futuro del web e anche per far vedere "bene" i siti agli utenti). Per fare un esempio Safari 4 su questo test ottiene un punteggio di 100/100. Ecco il risultato del futurissimo Intrernet Explorer 9:

Dean_PDC_3

Ne vogliamo parlare?

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.