Guardando Google Nexus One, penso che Android sia destinato ad inseguire iPhone OS

Poi qualcuno dice anche che sono di parte. Io invece penso di limitarmi a guardare oggettivamente le cose.

Guardate il video comparativo tra un iPhone 3GS (uscito un anno fa e figlio di un concept del 2007) e nientepopodimeno che: il Google Nexus One, fiore all'occhiello della tentacolosa Google e che ancora deve arrivare sul mercato. Ditemi voi se c'è una cosa per cui vi sembra realmente migliore.

Processore più potente, schermo più grande, fotocamera più performante... più, più, più e ancora più.

Questo è il biglietto da visita di Google Nexus One. Poi uno lo prova (uno che però abbia usato un iPhone) e inizia a dire: lo scorrimento non è così fluido, la navigazione non così pratica, la scrittura ha qualche deficit, ecc, ecc..

Allora sapete che vi dico? Android è un buon sistema operativo. Il cuore Linux non delude mai e il mondo open-source che lo sostiene, garantirà crescita nel tempo. Ma anche Google (con un terminale costruito da HTC) ha fatto lo stesso errore di tutti quelli che, da grandi, vogliono diventare iPhone killer. Ovvero puntare sul quanto e non sul come.

Poi Android (spinto da tantissime case produttrici) sicuramente sarà numericamente superiore ad iPhone OS. Ma che c'entra, sarebbe come dire che Windows è migliore perché lo usano più persone. E su questo punto mi pare che vi sia unanimità. Semmai qualcuno dice che i Mac costano troppo, ma non ho trovato ancora qualcuno dire che Win (anche il 7) sia meglio di Os X.

Qualsiasi proprietario di un iPhone potrebbe spiegare, che non lo si compra (e non lo si ama) perché è il più potente che esista o perché "come fa le foto lui nessuno". Quello che rende ancora oggi migliore un telefonino vecchio di un anno (3GS) e sostanzialmente uguale da ben tre anni, è l'esperienza d'uso, la semplicità, l'ergonomia ed il design. Quest'ultimo inteso nel senso più alto della sintesi di ogni fattore, estetico e funzionale, dell'hardware e del software, al fine di essere comodamente usato pur mantenendo un'estetica pulita e semplice.

E il bello è che tra qualche mese arriverà anche l'iPhone 4G. Allora sì, ne vedremo delle belle.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.