Quanto costerà l'iPad in Italia? Intanto vediamo i prezzi tedeschi

Svelati i costi definitivi dell'iPad per l'Italia, disponibile dal 28 maggio (preordine 10 maggio).

Leggi la recensione sull'iPad realizzata da SaggiaMente

T-mobile, che distribuirà l'iPad in Germania (e forse anche in altre nazioni europee), ha già pubblicato una pagina con i costi del Tablet Apple.

Come previsto il cambio ha penalizzato nettamente l'Europa, traducendo i costi da Dollaro ad Euro con un rapporto di 1:1 e non con il reale cambio.

Pertanto l'iPad potrà essere acquistato in Germania (libero da blocchi, come in USA) da 499€ per il modello base WiFi da 16GB, fino ad 829€ per il WiFi+3G da 64GB.

Pur rimanendo costi decisamente accettabili, è innegabile che lasciano un po' l'amaro in bocca a tutti coloro che speravano in un posizionamento leggermente più economico. Però per essere corretti bisognerebbe considerare che il costo di $499 è tasse escluse, perciò in Italia non potevamo aspettarci 357€ (con l'attuale valuta) bensì 357+iva = 428€. Perciò se pure il mercato USA è sempre più economico, in realtà non ci sono enormi differenze di prezzo.

Tuttavia la mancanza dell'iBookstore nei paesi extra USA, in un mondo perfetto, avrebbe potuto essere motivo di un leggero ribasso. D'altronde una delle peculiarità di questo gioiello nel nostro, come in altri paesi europei, non sarà (al momento, è giusto dirlo) utilizzabile. Come anche la funzione film e serie televisive dell'iTunes Store, che in Italia ancora pare lontano miraggio.

Ecco la pagina del sito T-mobile tedesco con i dettagli.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.