symbian 3 UI demo

I sistemi operativi per smartphone sono ormai quasi più importanti dei device stessi. Il "touch", che a molti sembrava una semplice "moda", è oggi uno standard per questi dispositivi, ancora una volta reinventati e spinti da Apple con il suo iPhone. Chi è nato touch (o dovrei dire multitouch) possiede una interfaccia appositamente realizzata per questa modalità di utilizzo, quindi iPhone OS prima e Android dopo, in questo panorama si pongono una spanna sopra gli altri.

Microsoft è sopravvissuta in questo panorama grazie ai produttori (in primis HTC) che hanno realizzato proprie interfacce da sovrapporre a quelle del classico Windows Mobile, dandogli nuova linfa vitale, ma messa alle strette ha proposto una nuova edizione del suo Sistema Operativo, interamente riscritto e a misura di dita (Windows Phone 7 Series). Chi è rimasta indietro è Nokia, ex leader di un mercato che si è allontanato sempre di più dal suo Symbian, per puntare sulle citate soluzioni touch. Ma la casa svedese non è rimasta a guardare. Dapprima ha reso opensource il suo sistema operativo ed ora propone una esperienza d'uso reinventata che mette tutto in punta di dita. Si tratta ancora di una preview chiaramente e non ci si aspetta a breve un dispositivo che lo sfrutti, ma Symbian^3 è alle porte e questa sarà la sua interfaccia:

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.