Tips: ridurre lo SPAM di Apple Mail rinviando le email al mittente

Se utilizzate Apple Mail molto probabilmente avrete attivato il filtro di posta indesiderata. Mediamente la selezione funziona piuttosto bene, però qualcosa può sfuggire, così come altro può finire casualmente nella casella di posta indesiderata.

La nostra casella di posta può venire catturata da motori che scandagliano le pagine web alla ricerca di indirizzi email. E poi pacchetti di queste informazioni vengono venduti a spammer senza scrupoli (quando non sono loro stessi a cercarli) che ci intasano le caselle con mail di phising o con pubblicità non richieste.

Se qualcuna di queste email dovesse superare i filtri anit-spam e ve la travaste nella posta in arrivo, seguite questo consiglio: invece di cestinarla o marcarla come spam rinviatela al mittente.

Per farlo, selezionate la mail dalla lista con il tasto destro e scegliete rinvia.

rinviare una mail per ridurre lo spam con apple mail

In questo modo, se dall'altra parte c'è un software a gestire l'invio riceverà un messaggio come se la casella di posta è inesistente. Basta questo molte volte a far cancellare la vostra email dagli archivi di quegli spammer.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.