Arriva il nuovo sito MobileMe, vediamolo da vicino

Non c'è che dire, la nuova versione del sito me.com pubblicata stanotte sembra richiamare lo stile di una app per iPad (sul quale però il sito non è accessibile). Tutti i membri di MobileMe attraverso queste pagine web possono accedere alla propria posta, ai contatti, alle foto, ad iDisk ed al servizio find my phone, che ho scoperto funzionare anche su iPad.

Già la maschera di accesso è rinnovata e la caratteristica principale solo le 6 grandi icone disposte in orizzontale.

mobileme login

La nuova versione della Mail esce dallo stato di beta ed ora funziona regolarmente. E ora funzionano bene anche le regole e il filtro antispam online (prima c'erano le voci di menu ma generavano errori).

mail filtro spam regole

In alto a sinistra spariscono tutte le icone dei servizi, sostituite da una sola con il logo MobileMe che fa aprire un popover in cui si rivedono le 6 icone di cui vi parlavo prima e che funzionano come una specie di task manager, permettendo uno switch veloce dall'una all'altra applicazione.

taskmanager

Diciamo che l'interfaccia è molto più razionale e nel complesso mi sembra più usabile e coerente. Un passo avanti per MobileMe che, come si vede nella prima immagine e a dispetto di molti rumors, rimane a pagamento. Ad eccezione dalla prova gratuita di 60gg.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.