Iniziano le consegne dell'iPhone 4, anche con qualche giorno di anticipo. Già da ieri si susseguono i primi unboxing su youtube dei fortunati che l'hanno ricevuto. iFixit non poteva mancare all'appello e non ha perso neanche una attimo primo di smontarlo.

Arriva così la conferma che all'interno del nuovo iPhone 4 vi siano 512MB di RAM, il doppio di iPad e iPhone 3GS. Cosa che fa ben sperare per migliorare di molto le capacità in multitasking senza rallentamenti.

iphone 4 512mb ram

La grande batteria fa ben sperare, anche se per un device così completo faranno da contraltare la connettività totale, lo schermo hires, i componenti piuttosto pompati e la grande praticità d'uso che quasi istiga ad accenderlo anche quando non serve. Quando durerà dipenderà dai singoli casi, ma non credo che si potranno superare i 2 gg con un uso medio-alto. Comunque a brevissimo avremo i primi dettagli in merito da recensioni autorevoli.

apple a4 iphone 4

Come già sappiamo da tempo, all'interno viene sfoggiato il processore Apple A4, che ha dato così buoni risultati su iPad e che quindi non deluderà su questo nuovo iPhone 4.

Io venerdì mattina parto per Monaco, in Germania. Purtroppo sullo store tedesco ancora non sono disponibili i prezzi e quindi non si sa che fine ha fatto il preordine che per questa nazione doveva essere previsto insieme a quello di Stati Uniti, Francia, Inghilterra e Giappone. Comunque farà una capatina all'Apple Store, non si sa mai!

Rientro previsto per lunedì 28 giugno... lascerò quindi il blog leggermente "sguarnito", ma con qualche sorpresa 🙂

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.