Safari 5, ma è davvero meglio? Ecco un interessante verifica

Inizialmente ero scettico su Safari 5. E se devo essere sincero non ho ancora capito perché nella pagina principale di Safari sul sito Apple, viene ancora pubblicizzata la versione 4: http://www.apple.com/it/safari/

Inoltre con la scritta "novità" 🙂

Ma forse è solo un errore del reparto web europeo.. pertanto ho inviato una mail in inghilterra ad un amico, vedremo se lo sistemeranno.

Comunque relativamente alle caratteristiche, io la tanto citata velocità non la vedo. Mi sembra identico a prima. Forse la versione Windows è più performante (per via dell'accelerazione hardware), ma sinceramente come utente Apple, non mi interessa molto come si comporta nel sistema operativo delle finestre.

Dal momento che si è molto pubblicizzata una maggiore compatibilità con HTML5, ho eseguito un semplice test su FindMeByIp con Safari 4 (sinistra) e Safari 5 (a destra).

confronto-safari

Come vedete dal grafico la nuova versione perde il supporto @font-face e guadagna la geolocalizzazione. Ma per il resto è praticamente identico. Rimane molto carente nello streaming audio, non supportando formati diversi dal wave, mentre per il video l'open Ogg non è stato mai adottato da Apple, che invece punta molto sul suo Apple H.264.

Non è un test perfetto, forse HTML5Test è migliore e con questo Safari 4 otteneva 129, mentre Safari 5 arriva 136 punti.

Tra le altre cose, tra me e gli amici/utenti del sito, abbiamo anche notato anche:

  • è ritornata la vecchia barra di progressione azzurra sotto la barra degli indirizzi (molto più visibile di quella piccola in alto a destra che era stata introdotta con Safari 4)

barra di progressione

  • appare una piccola icona "reader" nella barra degli indirizzi che apre una versione leggibile e stampabile del solo contenuto dell'articolo che si sta leggendo (provatelo su questa pagina, è ottimo)

reader

  • sono state introdotte le tanto richieste "estensioni". Per il momento c'è solo un esempio di Panic, denominato "Coda Notes", che permette di scrivere sulla pagina web prendendo appunti, ma Apple farà quasi sicuramente una sezione del suo sito dedicata alla catalogazione di tutte le estensioni. C'è già pronto l'Extension Builder per svilupparne di nuove.

Coda Notes

  • la barra degli indirizzi è parecchio migliorata, dal momento suggerisce risultati da cronologia e preferiti. Non è ancora il massimo perché non ricerca parole separate, ma bisogna scrivere esattamente quello che si cerca.. difficile da spiegare, lo so. Però è molto più semplice digitare dal momento che mentre si scrive e Safari suggerisce un sito, si può anche premere la freccia a destra e localizzarsi nel punto giusto per continuare la scrittura... anche questo difficile da spiegare, dovreste fare una prova 🙂

Le altre novità le avete già sentite in questo articolo, relativamente alle nuove pagine in tab, il Top Sites cronologia e la possibilità di scegliere Bing come motore di ricerca predefinito.

Con tutto questo comunque, questa non mi sembra una major release... forse sarebbe stato più giusto un Safari 4.x... ma chi sono io per giudicare le scelte di Apple?

Qualche utente mi ha segnalato problemi con i video su RepubblicaTV ed altri rallentamenti con YouTube. Io non ho notato nulla di simile, ma per completezza ve lo segnalo.

Buon Safari 5 a tutti (Mac e Windows)

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.