MacOSaiX: creazione di mosaici fotografici su Mac

Filippo mi ha ricordato qualche minuto fa via email, un software gratuito molto simpatico, che riesce a trasformare una foto in un mosaico, a sua volta costituito da tante piccole foto. L'applicazione è semplice e discretamente efficace. È sufficiente selezionare una immagine di riferimento e poi indicare una o più posizione da dove reperire le foto da usare per costruirla. Tra le possibilità, oltre ad una cartella, si possono selezionare come sorgenti anche iPhoto, Flickr ed altri.

mosaico di foto su mac con macosaix

In cima alcuni settaggi, come la dimensione delle "piastrelle" (tiles) e la trasparenza (per lasciare intravedere l'immagine originale. Il software scandaglierà ad una ad una le immagini contenute nelle sorgenti e quando ne troverà qualcuna cromaticamente affine la posizionerà. Andando avanti però, se viene trovata un'altra immagine più adatta, viene sostituita alla precedente. L'operazione può durare anche molto a seconda della velocità del computer e della quantità di immagini sorgenti. Chiaramente il risultato non è garantito al 100%. Per fare un'ipotesi estrema al fine di chiarire il concetto, se cercate di ricostruire come mosaico una foto in cui vi sia una fragola in primo piano e tra le sorgenti non è presente nessuna immagine rossa, MacOSaiX non porterà a termine il lavoro o lo farà in modo poco rispondente alle aspettative.

Ecco un possibile risultato:

macosaix

MacOSaiX è gratuito e a parte qualche saltuario crash ed un minimo di attenzione nella selezione delle librerie di immagini, per il motivo su indicato, fa ottenere risultati piacevoli. Potrete usare il mosaico in tutti i modi che vorrete: come sfondo della scrivania, per un biglietto originale o in qualsiasi altro lavoro grafico / creativo.

Il software finisce nel nostro archivio dei migliori programmi free per Mac: Software Free

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.