Ok, ammetto che il titolo è trionfalistico. Mi sono lasciato prendere la mano 🙂

Qualche mese fa — un paio se ben ricordo — scrissi una email alla redazione di MacMagazine (la mia rivista preferita per il mondo Mac) in cui mi sono autosponsorizzato, promuovendo il podcast il Mio primo Mac. Non avendo ricevuto risposta ho pensato avessero cestinato la mia email. E non avrei potuto biasimarli!

L'altra sera ero a cena con amici quando ho ricevuto su facebook la segnalazione di Elena che mi avvisava di aver visto SaggiaMente su MacMagazine. Certo inizialmente speravo mi avessero dedicato un articolo di 20 pagine + copertina, ma è durato poco, giusto il tempo di un sogno ad occhi aperti.

Dopo aver chiesto lumi Elena mi ha spiegato di cosa si trattava ed ho ricollegato il tutto ricordandomi della mia email. Tornato con i piedi per terra, ho cercato la rivista nelle edicole di zona, solo che purtroppo qui da me MacMagazine si trova solo in un paio. Insomma, ancora non sono riuscito a comprarla (non che lo faccia per l'articolo, la compro tutti i mesi dal primo numero). Tuttavia Francesco mi ha cortesemente inviato una scansione delle pagine "incriminate" (mi pare 71.72) ed ecco come appare:

macmagazine

In definitiva mi hanno giusto concesso il tempo di uno spot. Però la risposta, seppur stringata, è positiva. E visto che c'è perfino l'immagine del Blog non ci si può lamentare.

Un grazie alla redazione di MacMagazine, perlomeno per essersi accorta che esistiamo!

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.