Una estensione per Safari che trasforma Google Reader in stile Mac App

Qualche tempo fa vi ho parlato degli RSS e della loro incredibile utilità, nella guida: cos'è e come si usa un RSS. Personalmente non potrei farne a meno, è troppo comodo avere tutte le mie fonti di informazione in un'unico strumento, semplice da consultare. Chiunque sia iscritto a più di un feed, avrà molto probabilmente anche un account su Google Reader. Il client web per RSS di Google è ormai uno standard indiscusso, utilissimo non solo perché permette di accedere ai propri feed tramite qualsiasi browser, ma anche perché si sincronizza con i client RSS. Ciò significa che qualsiasi strumento utilizziate per accedere alle vostre notizie, avrete sempre tutto ben organizzato e sincronizzato sul web.

Con la recente abilitazione delle estensioni su Safari 5, stanno iniziando a nascere progetti interessanti. Quello che vi segnalo oggi è Google Reader™ Mac OS X Snow Leopard, che trasforma il sito web http://reader.google.com in modo tale da assomigliare ad una applicazione per Mac. Per l'installazione basta scaricare il file tramite il pulsante download e poi eseguirlo, Safari vi chiederà se installarlo. Una volta fatto potrete accedere regolarmente al Google Reader e vedere la differenza:

google-reader

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.