L'Apple delle cose a metà: bumper omaggio sì, ma dopo il 30 settembre no

Proprio in questo momento ho risposto a Fabio via email, che mi chiedeva quale custodia scegliere per il suo iPhone 4 nell'app Case Program. Più di un amico che lo ha comprato (compreso il collega Tiziano) mi ha chiesto un parere in merito. Inizialmente Apple aveva deciso di dare in omaggio solo il suo Bumper. Ma poi, probabilmente a causa degli elevati volumi di produzione necessari, ha esteso la rosa delle custodie ottenibili gratuitamente con il cellulare.

Per rispondere ho riportato loro la mia personale considerazione al momento della scelta. Il Bumper è un prodotto con una sua storia e per questo ho preferito averlo. Forse una considerazione sciocca dopotutto, soprattutto perché, avessi potuto, lo avrei sicuramente preso colorato e non nero (l'unico disponibile nel Case Program).

Il fatto è che quale sarà il futuro del Bumper ancora non è certo.

Se ricordate Jobs disse che fino al 30 settembre 2010 ogni acquirente avrebbe avuto diritto al suo, ma dopo? Si ritornerà ad averlo in vendita in tutti i colori originari? O sparirà definitivamente dalla circolazione?

Ancora più strano è che ci sia una data esatta. Come mai proprio quella? Perché interrompere il programma improvvisamente e rendere più sfortunati quelli che compreranno iPhone 4 dall'1 Ottobre? Forse perché invece saranno più fortunati ricevendo un prodotto leggermente migliorato?

Tutte illazioni non v'è dubbio. Ma a fomentarle è la stessa Apple.

bumper

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.