Come si fa: funzioni aggiuntive per le istantanee su Mac OS X

Tempo fa illustrai i semplici comandi che permettono sul Mac di creare degli screenshot (o istantanee) nell'articolo come si fa: ad ottenere screenshot perfetti con il Mac. Di norma questi sono già più che sufficienti, ma all'interno di OS X nella cartella Applicazioni / Utility si trova un software che ci fornisce qualche opzione aggiuntiva: Istantanea.

Più o meno le possibilità sono le stesse di quelle che si ottengono con le semplici combinazioni di tasti che conoscete, però ci sono almeno due cose per le quali vi potrebbe tornare utile l'utilizzo dell'applicazione dedicata.

La prima è che si può creare una istantanea temporizzata dello schermo con timer di 10 secondi:

istantanea temporizzata

Questa è molto utile in un paio di circostanze. Pensate a quando si lancia un gioco o un'applicazione che rimappa la tastiera per i propri usi e le classiche combinazioni di tasti non funzionano più. Oppure a quando in determinate circostanze la pressione dei tasti modificatori genera dei cambiamenti all'immagine che vogliamo catturare (ad esempio su un meno contestuale).

cattura puntatoreLa seconda possibilità in più fornita da Istantanea è la cattura del puntatore con tanto di scelta dell'icona. Attivando le preferenze (cmd+,) potrete infatti decidere di averlo trasparente nello screenshot (condizione predefinita), oppure in tutte le differenti sue modalità.

Ricordo che nei primi periodi in cui ho iniziato ad usare OS X, le numerose possibilità integrate nel sistema per creare istantanee mi colpirono notevolmente. Ora come ora, complice il Blog, uso queste funzioni come il pane quotidiano. Ma ho avuto modo di verificare che sono moltissimi i casi in cui l'utente può trovare enorme giovamento nel riuscire a salvare con tale semplicità ed immediatezza ciò che appare sul proprio schermo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram