Il MacBook Air si difende bene anche senza tastiera retroilluminata

Come sapete nella recensione del MacBook Air 11" ho evidenziato come negativa la perdita della retroilluminazione della tastiera. Un problema secondario? Sicuramente dipende dalle abitudini e dall'uso personale del Mac, ma vi garantisco che al buio e in penombra la tastiera del MacBook Pro, che sembra identica, è totalmente illeggibile (spegnendo i led ovviamente). Ieri sera stavo testando un po' l'Air 13" appena ricevuto (va che è una meraviglia) e mi sono accorto di una cosa che prima mi era sfuggita: i caratteri sulla tastiera sono scritti con un materiale diverso. Chiaramente le lettere sul Pro per "accendersi" devono essere semi-trasparenti per lasciar passare l'illuminazione posteriore e ciò peggiora la resa senza luce. Sull'Air invece le lettere stampate sono invece più vivide e visibili, anche con la sola illuminazione dello schermo.

Potete vederlo in questa immagine:

macbookair

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.