Qualche minuto fa MACchigiano mi ha segnalato Disk Drill, applicazione gratuita (finché in beta) che permette di recuperare i file cancellati dal Mac. In verità andandola ad installare ho poi verificato che questa ha un'altra funzionalità molto interessante denominata Recovery Vault, la quale agisce in background per permettere poi un immediato recupero dei documenti andati persi.

Una volta installato (basta trascinare l'icona nella cartella Applicazioni) parte un tutorial di 9 slide veramente ben fatto, con grafici chiari e dettagliati che illustrano il funzionamento di Disk Drill e della sua interfaccia fin nei minimi particolari.

tutorial

È in inglese, ma se gli dedicate 5 minuti del vostro tempo alla fine saprete tutto sul software e sarete pronti ad utilizzarlo. Comunque di base vi sono due funzioni ben distinte: Protect e Recover.

recuperare file cancellati gratuitamente

Con la prima avrete la possibilità di attivare o verificare lo stato della funzionalità Recovery Vault, con la seconda invece si potrà avviare la scansione del disco alla ricerca dei file cancellati. Non avendo attivato Recovery Vault la ricerca avviene molto più lentamente, ma l'applicazione riesce ad identificare veramente tantissimi tipi di file, come documenti, video e immagini.

recuperare file cancellati

La Deep scan (scansione profonda) può richiedere molto tempo in quanto analizza il disco bit a bit e sarà necessaria se non avete attivato la protezione attiva.

Pur essendo una beta appare stabile e funzionale, fa quel che promette ed in modo gratuito (a differenza di altri software qui recensiti come Data Rescue). Un'ottima possibilità in più per l'utente Mac che si trovi in condizione di criticità per aver perso file importanti. Vi ricordo però di non fare affidamento esclusivamente a sistemi di questo tipo e di tenere sempre a mente la parola "Backup". Ricordate che i file cancellati non possono essere recuperati per sempre dal momento che successive scritture potrebbero tranquillamente andare a sovrascrivere i settori in cui le informazioni rimangono memorizzate dopo l'apparente eliminazione dal File System, rendendone impossibile il recupero.

Credo comunque che Disk Drill finirà a breve nella lista delle migliori applicazioni gratuite per Mac.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.