Preview di OS X Lion con tanto di nuovi Mail e iCal

Apple ha pubblicato una pagina dedicata alla presentazione di OS X Lion.

osx lion

Dateci un'occhiata, non ve ne pentirete. Ancora non ho guardato tutto nel dettaglio, però mi sembra che l'integrazione delle feature iPad-like abbia mantenuto un connotato desktop importante. Così su due piedi l'approccio è migliore di quello che immaginavo, nel senso che tutto appare votato alla produttività, non solo a giochetti inutili/divertenti.

Migliorato ulteriormente Anteprima con una gestione multipagina eccellente e snellita e modernizzata l'interfaccia di Mail ed iCal. Tutto può andare (ma non è solo) a pieno schermo a quanto mare, ma niente look dark se non in iPhoto e forse nelle successive applicazioni della iWork.

Interessantissimo a mio avviso il nuovo AirDrop, che si propone di scambiare file con dispositivi "vicini" senza configurazione. Da studiare meglio...

airdrop

Dal video in pagina si notano le nuove gesture e la funzione fantastica di Mission Control.

missioncontrol

E in fondo si accenna anche alla nuova versione server, dove spunta un riferimento alla condivisione file via WebDAV per iPad...

Segnalo che per gli sviluppatori è in dirittura d'arrivo la Developer Preview

MacRumors segnala con un tweet che Lion avrà la possibilità di resize delle finestre da tutti i lati e che supporterà le nuove OpenGL 3.2.

Quel monte innevato (sarà un LightPeak?) del desktop, non mi sembra il massimo a primo impatto. Il primo background di OS X che non mi fa innamorare a prima vista.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.