DropDAV permette l'accesso a DropBox via WebDAV anche su iWork per iPad

Sempre più utenti in tutto il mondo utilizzano l'ottimo DropBox per lo storage remoto, il backup e la sincronizzazione dei propri documenti. Da qualche tempo alcune delle app per iPad come Pages (7,99€) hanno la possibilità di accedere ai dati ospitati su server WebDAV ed abbiamo anche spiegato come configurare il Mac a questo scopo.

Ancora più interessante però è il servizio DropDAV, segnalatomi ieri da Gianluca Cecchetti. Questo è gratuito finché si usa un account free di DropBox e diventa a pagamento con le medesime modalità e con un prezzo fissato al 30% di quello richiesto dal servizio. Può sembrare complicato, ma questo specchietto è sufficientemente chiaro:

prezzi

Ci si iscrive da questa pagina e vengono richiesti solo i dati di accesso al proprio account DropBox (ovviamente via https per la massima sicurezza). Dopo qualche istante si riceve una mail ed il servizio sarà già attivo. Sono molte le applicazioni dove ciò risulterà utile, ma facciamo un semplice esempio con Pages.

webdav

Una volta avviato, scegliamo di accedere ad un file via WebDAV ed inseriamo come server https://dav.dropdav.com e poi le nostre username e password di DropBox.

accesso

In pochissimi istanti si aprirà una finestra e potremo navigare tra i nostri file e cartelle per identificare il documento che ci interessa. Con un semplice tap verrà scaricato ed aperto, pronto ad essere modificato (o stampato).

accesso-webdav

Il flusso di lavoro viene un po' complicato dal fatto che le app iWork non consentono il lavoro diretto da remoto, ma si limitano a scaricare, modificare in locale e poi, a discrezione dell'utente, aggiornare in remoto con un nuovo salvataggio.

copia-su-webdav

Il vantaggio operativo derivante dall'uso di DropDAV è innegabile. Basterà posizionare un file nella cartella DropBox sul computer per poterlo aprire e modificare anche da iPad in qualsiasi luogo ci si trovi e senza necessità di sincronizzazione. E gratuitamente finché si usa l'account base di DropBox (iscrizione con 250MB gratuiti). Ovviamente le implicazioni pratiche sono molteplici ed abbracciano anche gli altri software che supportano WebDAV, come l'ottimo cliente FTP Transmit (il migliore del suo genere e che ho scelto da anni per il mio lavoro).

Veramente un ottimo servizio questo DropDAV.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.