Recentemente ho testato il disco allo stato solido Intel 510 Series, il primo SATA3 della casa. A breve dovremmo riuscire ed effettuare anche la prova del 320 Series ma Intel ha in serbo una roadmap piuttosto ricca nel 2011, secondo quanto segnalato da Engadget.

Molto promettente per i professionisti dovrebbe essere la serie 700, più specificatamente il top di gamma 720 con tagli corposi fino a 400GB, memorie SLC e processo produttivo a 34nm. A livello consumer veramente atteso sarà anche il 520, che dovrebbe rappresentare il top di gamma "abbordabile", SATA3 ed MLC a 25nm.

Il settore dei dischi allo stato solido continua ad arricchirsi di soluzioni e anche se i prezzi non sembrano per il momento destinati ad un corposo ribasso, continuano a presentarsi come miglior upgrade per i nostri computer e come migliore investimento in fase d'acquisto.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.