Tip: aggiungere la funzione Rinomina Gruppo al Finder con Automator

Una delle funzioni che in molti avrebbero voluto nel Finder di Lion è la rinomina di gruppi di file. Su Windows c'è ed è integrata in explora risorse, mentre su Mac siamo costretti ad usare applicazioni di terze parti, come NameChanger. La cosa curiosa è che, spulciando su Automator, si può notare che Apple ha già previsto da tempo un'azione denominata "Rinomina elementi del Finder" che ha praticamente lo stesso effetto. Vediamo come utilizzarla grazie al tip di Faegj.

Aprite Automator e scegliete nuovo Servizio.

servizio

Limitate il campo d'azione esclusivamente a documenti e cartelle del Finder:

campo-azione

Trascinate nel flusso di lavoro le azioni "Ottieni elementi Finder selezionati" e "Rinomina elementi del Finder", modificando su quest'ultimo i vari parametri esattamente come evidenziato in figura:

nuova-variabile

Cliccando sul campo nuovo nome con il tasto destro scegliete "Nuova variabile..." e poi cliccate su "Fine" nel popup che si aprirà (volendo potete personalizzare anche il nome ma non è necessario):

text

Non vi resta che scegliere Archivio / Salva ed assegnare un nome al servizio, ad esempio Rinomina Gruppo:

rinomina

Attendete qualche istante e noterete che, selezionando più file nel Finder, troverete nel menu contestuale il nuovo servizio:

rinomina-1

Selezionandolo apparirà una maschera per personalizzare i vari parametri:

rinomina-gruppo

Questo tip ci è stato inviato da Faegj e partecipa a MyMacTips di agosto. Hai dei tip originali da proporci? Partecipa anche tu e vinci una SaggiaTshirt.02 al mese.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.