Di norma il fotografo è molto attento a come tratta la fotocamere ma le condizioni atmosferiche non sono sempre così clementi. Ci si può attrezzare anche per questo, certo, ma la casualità (e la sfortuna) possono portare, in alcune circostanze, a finire per danneggiare il corpo della macchina o le ottiche. Abbiamo visto molte volte dei video estremi in cui si distruggono volutamente apparecchi di tutti i tipi, compresi gli iDevice finiti addirittura nel frullatore. Mi mancava però un test di resistenza così spinto sulle reflex.

distruggo

L'ho pescato su DigitalRev e mette a confronto Canon 400D e Nikon D70 (anche se loro la chiamano D90). Non sono gli ultimi modelli dei rispettivi brand ma sono entrambe nel mercato delle mid-range. Inoltre presentano strutture "simili" (la D70 è similissima a D80 e D90) mentre la più recente D7000 (recensione) ha guadagnato alcune parti in lega. Non immaginate neanche a cosa sono state sottoposte. Il test è diviso in due parti e alla fine la cosa più impressionante è che funzionano ancora...

NIKON D70 VS CANON 400D DESTRUCTION TEST

NIKON D70 VS CANON 400D DURABILITY TEST (PART 2)

Pazzesco vero? Direi che si conferma anche una cosa che ho sempre sostenuto: le plastiche Nikon sono migliori.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.