Tips: cosa sono e come si disabilitano gli snapshot di Time Machine in Lion

Qualche giorno fa parlavamo di come verificare lo spazio occupato dagli snapshot locali di Lion per Time Machine. Questa caratteristica costituisce un notevole passo avanti rispetto al passato perché prima il salvataggio veniva eseguito ogni ora (o di più se si attendeva a collegare il disco di backup) e tutto quello che avveniva nel frattempo veniva perso. Con gli snapshot invece il computer archivia tutte le versioni ed i file localmente in tempo reale, per poi spostarli sull'unità di Time Machine quando collegata.

Tuttavia per chi usa un portatile con ridotto spazio a disposizione, magari con un piccolo SSD, la funzionalità può risultare un problema raggiungendo un peso considerevole ed occupando preziosi GB. Chi volesse, consapevole di ciò che si perde, può comunque disabilitarla anche avendo Time Machine attivo. Sarà sufficiente aprire il terminale e digitare:

sudo tmutil disablelocal

In qualsiasi momento è possibile ripristinare il normale funzionamento con la seguente riga:

sudo tmutil enablelocal

TimeMachine11

Questo tip ci è stato inviato da Lex e partecipa a MyMacTips di settembre. Hai dei buoni tip da proporci? Partecipa anche tu e vinci una SaggiaTshirt.02 al mese.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.