Qualche tempo fa segnalai con un breve articolo l'applicazione gratuita CloudApp. Si tratta in sostanza di un servizio di filesharing come tanti ma che offre semplicità e immediatezza. Una piccola icona a forma di nuvola (che ricorda molto iCloud) si posiziona nella barra dei menu e con un semplice drag&drop riusciamo a mandare istantanee, link e file di ogni tipo su internet ricevendo in cambio una shorturl negli appunti, pronta per essere incollata su twitter, facebook, email o qualsiasi altro mezzo di comunicazione si preferisca. Inoltre si ha un conteggio degli accessi ed una interfaccia web per controllare tutti i propri documenti. Come si può intuire non va a sovrapporsi a DropBox o iCloud ma fornisce un servizio complementare e molto utile.

cloud

Il numero di utenti di CloudApp è in forte crescita ed aumentano sempre di più gli utilizzatori soddisfatti, tra cui ci sono senza dubbio anche io. Non vi è però ancora un'app ufficiale per iOS, seppure se ne trovi più d'una che sopperisce allo scopo: io ne ho trovate un paio interessanti.

Cloudette (gratuita): offre una interfaccia minimale con un semplice elenco dei nostri invii organizzati per data (l'ultimo sopra). Di fianco si trova il contatore dei download e in alto il tasto [+] per aggiungere nuovi contenuti: link web, immagini dalla libreria o immagini catturate dalla camera al volo.

cloudette

Stratus (1,59€): ha un'interfaccia un po' più curata e qualche funzione in più. Ad esempio permette di visualizzare ed organizzare i contenuti in base a dei filtri per tipologia (che si vedono nell'immagine a sinistra). Le opzioni di condivisione sono simili ma questo accetta anche file dalla clipboard, qualsiasi elemento essa contenga. Inoltre Stratus è universale ed ha una interfaccia ottimizzata anche per l'iPad.

stratus

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.