Unboxing "nuovo" iPod touch: è bianco e costa 199€. Ma non è sempre un 4G?

Abbiamo vagamente parlato del "nuovo" iPod touch. Apple non perde occasione per stampare una bella etichetta nello store evidenziando le recenti introduzioni e l'iPod touch non fa eccezione:

ipodtouch-nuovo

Ma cosa c'è veramente di nuovo? In pratica, assolutamente nulla.

ipodtouch4g-bianco-nero

Rispetto al precedente modello abbiamo la variante bianca, che Apple ha visto essere un forte traino per le vendite dopo l'esperienza con l'iPhone 4, e poi una riduzione di prezzo. Particolarmente allettante l'entry-level che per soli 199€ fa portare a casa quello che abbiamo più volte definito un iPhone che non telefona. In verità rispetto a questo il display non è IPS, manca il GPS e la camera è molto meno performante e senza flash, ma la differenza di prezzo è veramente enorme e giustifica ampiamente queste mancanze. Tant'è che molti prendono un iPod touch per iOS e poi un cellulare "base" per le telefonate.

Mi hanno detto: "ma è nuovo perché con iOS5 va più veloce e fa più cose."
- Ma si può installare anche sul precedente!

Poi ho pubblicato un veloce unboxing e nei commenti leggo: "ma scusa questo non è il 5G?"
- Apple non ha parlato di "versioni" ma per me resta un 4G perché è totalmente uguale.

La vera novità insomma sta nel prezzo: con 199€ si porta a casa il meglio di iOS. E se si vive in una zona con copertura WiFi molto diffusa allora tra iMessage, FaceTime, Skype, Indoona, etc... diventa anche un eccellente sostituto del cellulare.

In tutti i casi, la versione bianca è bella. Forse è solo la novità ma sta veramente bene sul sottilissimo iPod touch. Peccato solo che non abbiano cambiato il dorso mettendo il materiale dell'iPad che è molto più resistente ai graffi.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.