Apple ammette: ancora problemi con la batteria, anche con iOS 5.0.1

La nostra recensione sull'iPhone 4S è in attesa. C'è chi lo usa con soddisfazione parlando di 2gg di durata della batteria e chi, come me, con il proprio utilizzo standard fatica ad arrivare a sera. L'aggiornamento iOS 5.0.1 ci aveva dato qualche speranza ed in effetti un lieve miglioramento c'è stato ma non sufficiente. Ieri ho staccato il telefono dalla carica alle 8:30. L'ho usato per la posta mattutina ed alle 9:30 ero già all'80%. Non potendo ritornare in studio per le prossime ore sono stato costretto ad una ricarica preventiva. Con la batteria al 100% sono arrivato dalle 10:00 di mattina alle 22:00 di sera, trovandomi con il 17% di carica residua. Quindi 12 ore ed ancora un po' di batteria a disposizione, mentre prima dell'aggiornamento alle 8 ore l'iPhone si spegneva proprio.

batteria

Se ipotizziamo che tutti i terminali siano uguali allora è semplicemente una questione di utilizzo differente a far sì che alcuni non abbiano problemi. Io cammino con Bluetooth sempre attivo (entro ed esco dall'auto), WiFi sempre attivo e notifiche PUSH per alcune applicazioni (localizzazioni GPS automatiche disattivate). È ovvio che non si può confrontare la mia durata con quella di chi ha il Bluetooth sempre spento, che attiva il WiFi solo quando gli serve e non usa le notifiche. Tutte queste funzioni, così come le telefonate, la navigazione ed il gioco, consumano batteria. Da un moderno smartphone – che tra le altre cose vogliamo sempre più sottile – non possiamo chiedere miracoli però credo che dovrebbero essere testati e tarati affinché garantiscano almeno 16 ore giornaliere con uso misto, così da arrivare dalle 7 alle 23 senza dover ricaricare a metà a strada. È inutile sottrarre mezzo millimetro di spessore se poi mi si spegne il telefono due ore prima e non raggiungo l'intera giornata.

Con l'iPhone 4 nei primi periodi avevo lo stesso problema. Io come molti altri, dopotutto. Ne abbiamo parlato più volte sul blog ma dopo alcuni mesi e numerosi aggiornamenti i problemi sono completamente spariti. Prima di passare al 4S il modello precedente aveva raggiunto una durata ottima: arrivavo a sera con oltre il 40% di batteria e, volendo, con una mezza ricarica al volo riuscivo a raggiungere i due giorni.

Arrivato il 4S mi è sembrato di rivivere in tutto e per tutto la storia dell'anno scorso con una durata inaccettabile. Ripeto, per quelli che rispondono che a loro va bene, che dipende dall'uso e che vista l'ondata di lamentele su scala globale non c'è dubbio che vi sia un problema. La minoranza a cui va bene o sfrutta il terminale in modo inferiore a quanto faccia la media delle persone oppure si è trovata con un modello meglio riuscito. Io credo però che siano tutti più o meno uguali e che, come per il precedente, verrà sistemato via software.

Apple è a conoscenza del problema e nel changelog della 5.0.1 è stato scritto chiaramente che veniva risolto. Poi però ha chiarito ad All Things Digital di stare ancora investigando per scoprire da cosa dipenda e come eliminarlo. In sostanza questo è stato solo un piccolo passo verso la risoluzione che, sono certo, arriverà. Il problema è che fino ad allora dovremo andare in giro con i caricabatterie.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.