Samsung pensa di avere "The Next Big Thing"... altro che iPhone 4S

samsung s2

Era il 1984 quando Apple fece scalpore con il famoso spot che prendeva di mira il colosso IBM. Più di recente c'è stata anche la campagna Get A Mac (divertentissima) in cui un giovane piacente e dinamico (Mac) mostrava ad un rigido e triste uomo di mezz'età (PC/Windows) le meraviglie di OS X.

Nel primo caso l'obiettivo era di aprire la mente per liberarsi dal grande fratello dell'informatica (non immagino veramente quale potesse essere ai tempi la percezione dell'azienda IBM), nel secondo si sottolineavano i vantaggi del Mac per cercare di invogliare le persone ad abbandonare il mondo dei PC/Windows, che allora come oggi costituivano la stragrande maggioranza del mercato. Apple, insomma, non è "senza peccato" e conosce bene le magie della pubblicità comparativa.

Da quando il suo ruolo è passato da azienda di nicchia a leader del mercato, in particolare nella produzione hardware del settore mobile, si è trovata ripetutamente nel mirino delle aziende concorrenti, con la stessa logica utilizzata da lei stessa in passato. C'è da dire però che Apple ha sempre raggiunto il suo scopo con queste abili mosse di marketing, probabilmente perché dietro tutto il fumo c'era anche un po' d'arrosto. Stessa cosa non si può dire per i concorrenti che hanno tentato negli anni recenti di puntare la loro strategia di prodotto nell'essere "iPhone-Killer" prima ed "iPad-Killer" dopo. Giusto per citare un esempio recente, non so se ricordate lo spot del Motorola Xoom che metteva l'iPad nel passato dei tablet autoproclamandosi il futuro... evidentemente in Motorola consultano delle palle di vetro taroccate visto che non c'hanno preso neanche un po'.

Anche Samgung non lesina frecciatine ad Apple, dopotutto è lei l'azienda che bisogna commercialmente "sconfiggere", e l'ultimo esempio è lo spot del Galaxy S II. Tanta gente in fila, in tutto il mondo, aspetta per prendere il nuovo iPhone 4S. Alcuni non conoscono neanche le novità del prodotto ma lo acquistano "sulla fiducia" (magie del brand). Intorno a loro altri tipi "più svegli" usano un telefono "più bello", con schermo "più grande" e che rappresenta "The Next Big Thing" (e le parole non sono casuali...).

Grazie a Gaetano Martorano per la segnalazione.

Divertentissimo particolare segnalato nei commenti dall'utente Alberto: al secondo 40 la ragazza con il Galaxy S2 bianco mostra orgogliosa lo sfondo di OS X Snow Leopard.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram