Panasonic rientra nel mercato delle telefonia con un "ToughPhone"

Da lungo tempo Panasonic ha abbandonato il settore dei cellulari ma a quanto pare si appresta ad un imminente ritorno. Ormai però non si parla più di semplici telefonini ed il primo prodotto sarà dunque uno smartphone basato sull'onnipresente Android. Sul sito unwired sono emerse immagini ed alcuni dettagli come la resistenza agli schizzi d'acqua ed alla polvere, caratteristiche che evidenziano il richiamo all'esperienza di Panasonic con i portatili "rugged" della linea ToughBook.

Secondo la casa sarà pronto per essere distribuito in Europa per Marzo del 2012 e, vista la data, avrebbe senso che fosse equipaggiato con Android 4.0. Però ci sono sul davanti i tasti a sfioramento per menu ed indietro, mentre sul Nexus, il primo con ICS, non è così. Avrà un display OLED in qualità HD della dimensione di 4,3" (come il Galaxy S2 di Samsung) e, a quanto pare, sarà pronto per la tecnologia NFC. Non si sa molto altro sulle caratteristiche tecniche, neanche il nome è noto. Ma visto il waterproof e dustproof perché non chiamarlo ToughPhone?

L'estetica non è male, speriamo di non trovarci di fronte ad un'ennesima personalizzazione di Android.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.