Finalmente disponibile la Sony NEX 7, la mirrorless che sfida le DSLR

Seguendo numerose riviste e siti specializzati nel campo della fotografia, non ho potuto fare a meno di notare che la mirrorless più quotata del momento è la Sony NEX 7. Ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti per la qualità d'immagine, del mirino e del corpo. Tuttavia queste valutazioni sono state fatte su modelli di pre-produzione anticipati alle varie testate internazionali, ma non era ancora arrivata in Italia negli store, né in quelli fisici, né in quelli online.

sony-nex-7-zeiss-24mm

La curiosità di provarla era tanta e stamattina, per la prima volta, l'ho trovata con disponibilità immediata proprio su Amazon. Con l'obiettivo kit standard 18-55 non si potrà pretendere chissà cosa, ma c'è sempre tempo per prendere qualche altro obiettivo. Purtroppo però la serie NEX pecca di ottiche fisse e luminose abbordabili, per fare un'esempio c'è l'ottimo Zeiss 24mm f/1.4 che però costa circa 1000€. In alternativa c'è il pancake grandangolare 16mm f/2.8, ma le novità importanti (come un equivalente normale luminoso) dovrebbero arrivare nel corso di quest'anno. Almeno quelle specifiche per NEX, ma con l'adattatore si possono usare tutti gli obiettivi impiegati sulle Alpha.

sony-nex-7-01

Al robusto e seducente corpo con struttura leggera in magnesio e con molti controlli manuali, si aggiungono i 24,3 megapixel, video Full HD AVCHD (25/50p), mirino OLED Tru-Finder (considerato il migliore in assoluto), raffica da 10 fps, display LCD da 7,5 cm, flash integrato.

Il prezzo è sicuramente elevato, 1.300€ con obiettivo in kit, ma le premesse e i giudizi degli esperti la posizionano al top delle APS-C. Tranquillamente paragonabile alle migliori DSLR come la Nikon D7000 o la Canon EOS 7D. Ecco alcuni dei riconoscimenti ottenuti finora:

riconoscimenti

Insomma, la mia parte lunedì, sono molto ansioso di provarla!

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.