Dischi Seagate GoFlex: la soluzione più economica per Thunderbolt?

Seagate con la sua linea GoFlex ha concretizzato un'idea interessante, utilizzando una interfaccia proprietaria e producendo diversi adattatori per USB 2.0, 3.0, Firewire ed ora anche Thunderbolt. A seconda che si possieda una unità portatile, come quella da 1TB, o desktop, fino a 3TB, da oggi si potranno acquistare sull'Apple Store gli adattatori Thunderbolt per sfruttare l'alta velocità di connesione garantita da questa porta. Certamente possedendo unità meccaniche non si saturerà la banda di 10Gb/s, ma a livello di velocità sarò come se il disco fosse collegato internamente. Un enorme passo avanti sia rispetto la USB 2.0 che la Firewire 800 attualmente disponibili nei Mac.

I dischi hanno un costo decisamente vantaggioso considerando che si trova l'unità portatile da 1TB a 117€ e quella desktop da ben 3TB a circa 180€, il problema è che a questi bisognerà aggiungere il costo dell'adattatore Thunderbolt, attualmente in esclusiva sull'Apple Store:

Come potete vedere i prezzi non sono affatto popolari, ma anche sommando i costi del disco e dell'adattatore rimane comunque la soluzione per l'archiviazione via Thunderbolt più economica del mercato. Certo non si sfrutta al massimo la velocità, per quello servirebbe un SSD interno, cosa che ha fatto Elgato ma richiedendo oltre 400€ per 128GB. Oppure c'è il Lacie Little Big Disk portatile, ma per 1TB servono circa 375€ mentre con la soluzione GoFlex si spendono 237€ (117€ per il disco e 120€ per l'adattatore).

goflex

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram