I primi test di velocità dei MacBook Pro con display Retina

I nuovi MacBook Pro con display Retina rappresentano l'elemento di maggior richiamo dell'attuale offerta di computer Apple. Stanno attirando le attenzioni sia di chi li ha accolti con entusiasmo che di è piuttosto scettico rispetto caratteristiche e prezzo. Nelle prossime settimane testeremo il "modello base" e ne valuteremo design, ergonomia, prestazioni ed efficienza, sempre tenendo conto del rapporto qualità/prezzo. Nel frattempo viste le numerose vendite iniziano a trovarsi i primi score delle prestazioni e sembrano davvero incoraggianti.

L'entry-level, se così si può chiamare, è equipaggiato con:

  • CPU Intel Core i7-3615QM (2,3GHz e fino a 3,3GHz in Turbo)
  • 8GB di RAM a 1600MHz
  • GPU NVIDIA GeForce GT 650M con 1GB GDDR5
  • SSD SATA3 da 256GB

Il prezzo di 2.299€ è impegnativo, ma guardando i primi risultati su Geekbench 2 è davvero evidente che si tratta di una macchina che punta ad offrire prestazioni di prim'ordine in mobilità (cliccate sull'immagine per il dettaglio).

macbook-pro-retina-base-score

Non solo nessun portatile Apple ha mai raggiunto tali prestazioni (neanche il precedente modello super-carrozzato con tutte le opzioni in BTO che ci andava vicino aveva prezzo maggiore e nessun SSD), ma arriva anche sopra molti Mac Pro ed a superare tutti gli iMac con l'unica eccezione del modello top di gamma con tutte le opzioni BTO (che si piazza a 12523).

Se poi prendiamo il top di gamma "liscio" è così configurato:

  • CPU Intel Core i7-3720QM (2,6GHz e fino a 3,6GHz in Turbo)
  • 8GB di RAM a 1600MHz
  • GPU NVIDIA GeForce GT 650M con 1GB GDDR5
  • SSD SATA3 da 512GB

Qui il prezzo sale a ben 2.929€, dove le 630€ di differenza sono dovute a CPU ed SSD. L'Intel Core i7-3720QM porta questo MacBook Pro su vette davvero importanti per un computer portatile, specie considerando il suo spessore incredibilmente ridotto (cliccate sull'immagine per il dettaglio).

macbook-pro-top-retina-score

Aggiungendo a questo 270€ (raggiungendo la ragguardevole cifra di 3199€) si può avere la CPU Intel Core i7-3820QM (2,7GHz e fino a 3,7GHz in Turbo). Di questa ancora non si trovano gli score a 64bit, ma considerando le variazioni dei precedenti si dovrebbe attestare tra 14200 e 14800.

Prendendo a riferimento alcuni Mac fino al più carrozzato Mac Pro in classifica, la posizione dei recenti MacBook Pro Retina è davvero importante.

[AGGIORNAMENTO] Su Geekbench ora è stata pubblicata una pagina specifica per mostrare la differenza prestazionale dei nuovi MacBook Air e Pro rispetto la generazione precedente. Considerate i distacchi in termini relativi perché essendo benchmark a 32bit (quelli precedenti erano tutti a 64bit) mostrano risultati numericamente inferiori.
Qui trovate tutti gli score dettagliati

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.