iOS6 e Mappe: in Cina scompare l'Italia (e si usa AutoNavi)

Siamo a metà giugno e iOS6 dovrebbe essere rilasciato verso la fine di ottobre, per cui la sola ipotesi di trarre conclusi dalla primissima beta diffusa in occasione della WWDC 2012 è poco sensato. Tra le novità ricercate e chiacchierate c'è l'abbandono dei servizi di Google per mappe in favore di una soluzione "fatta in casa". In realtà si tratta di un miscuglio di tecnologie, in parte proprietà di Apple (grazie a passate acquisizioni) in parte dovute alla collaborazione con TomTom.

ios6-mappe

Secondo il nostro utente Roberto Campri, che ci scrive dalla provincia di Guangdong in Cina, le mappe che si è trovato dopo l'installazione della beta di iOS6 sono di AutoNavi e non contemplano altro che il territorio cinese. In pratica non coprono tutto il globo e spostandosi sull'Italia si vede... beh, in effetti, non si vede niente: completamente bianco.

autonavi

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.