Parallels Desktop e ScreenFlow nell'ottimo bundle di MacUpdate con 11 apps a 40€

E finalmente MacUpdate ripropone un bundle di software davvero valido dopo un periodo di scadenti imitazioni. Il concetto di base è sempre il medesimo, 10 applicazioni con circa il 90% di sconto ed una "bonus-app" per i primi 10.000 acquirenti.

mupromo

  • Come in altre occasioni passate il richiamo primario arriva da Parallels Desktop  , senza dubbio il più quotato sistema di virtualizzazione in ambiente Mac, capace di far girare qualsiasi altro sistema operativo, comprese altre installazioni di OS X e Windows (io ci sto provando da tempo Mountain Lion!). Già da solo vale 79,99€, per cui se siete interessati lo pagherete a circa il 50% e tutto il resto sarà omaggio... e andiamo a vedere di che si tratta.
  • Ho recensito BusyCal  molto tempo fa (di cui ho fatto anche la prima localizzazione in italiano), è completamente compatibile con iCal ma offre decine di funzionalità in più, davvero utile per chi gestisce tutta la sua attività lavorativa sul calendario. Questo è il bonus per i primi 10.000 acquirenti del bundle ed avrebbe un costo di 39,99€ sul MAS.
  • ScreenFlow 3  per dirla brevemente: adoro questa applicazione. Non solo costa 79,99€ ma è tra le migliori destinate a creare podcast o screencast. L'ho usata per le puntate de "il Mio Primo Mac" e credo che a breve la riprenderò... assolutamente consigliata.
  • Civilization V  probabilmente già saprete che non amo i giochi, ma questo è sicuramente leggendario. Riporto il voto della comunità di MacUpdate che è un secco 5 stelle. Costerebbe 31,99€.
  • Non conoscevo Jaksta  ma sembra interessante. Consente di scaricare i filmati contenuti nelle pagine web e di effettuare una rapida conversione per Apple TV, iPhone, iPad, ecc..
  • Già visto e recensito, Espionage 3  è una piccolissima app che protegge/sprotegge delle cartelle del vostro Mac. Il suo prezzo sul MAS è di 15,99€.
  • Speed Download  è il miglior download manager per Mac, gestisce code, pause, spezzetta i file per maggiore velocità e si integra con alcuni servizi come RapidShare. Include anche un client FTP e costerebbe circa 20€.
  • Attachment Tamer  permette di ottimizzare l'uso di allegati in Apple Mail, definendo in modo personalizzato il comportamento con immagini, pdf, audio, video e quant'altro.
  • KeyCue è una semplice utility che mostra tutti gli shortcut disponibili... sembrerà banale, ma per chi vuole prendere dimestichezza con le combinazioni da tastiera è davvero pratico.
  • A Better Finder Rename vasta e completa applicazione per la rinomina seriale di file. Esiste qualcosa di simile e gratuito (come NameChanger) ma questa ha molte più funzionalità. Probabilmente non ci spenderei i 20$ richiesti, ma come aggiunta al bundle è assolutamente gradita.
  • My Living Desktop dice basta al classico sfondo e lo sostituisce con dei filmati a scelta, tra cui esotiche spiagge e rilassanti tramonti. Non serve a niente e costa caro, ma è tra le inutility più simpatiche da provare, tant'è che alcuni anni fa ne comprai la precedente versione.

Come tutti i bundle che si rispettino ci sono anche amenità a fare numero, tuttavia ci sono tre teste di serie, un gioco senza tempo ed almeno tre utility produttive associate ad altre meno interessanti. Con circa 40€ al cambio attuale è un bel pacco software, per questo consigliamo senza riserve il MacUpdate Promo di Giugno a chiunque stia già valutando l'acquisto di Parallels Desktop o ScreenFlow, ma non c'è dubbio che stuzzicherà molto anche gli altri.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.