12 giorni di regali, si studia la geografia con Geomaster

Geografia e storia sono tra le materie che più frequentemente gli studenti disprezzano. Non è insolito che si dia la colpa agli insegnanti, ai quali spesso associamo il nostro amore/odio per le singole discipline. Chi vi scrive non fa eccezione, non conservando un ricordo piacevole dalla prof. la cui cattedra abbracciava entrambe le materie. L'app Geomaster, regalo odierno di Apple, ci fa tornare tra i banchi di scuola... almeno per chi li ha abbandonati da qualche tempo.

geomaster

È un po' lento nell'avvio ma la grafica è davvero bella e curata. Il gameplay è quello tradizionale dei quiz ma si svolge in modo piuttosto variegato. Si dovranno localizzare le città mondiali sulla mappa, senza sbagliare di troppi km, identificare le bandiere delle varie nazioni e tanto altro. Geomaster è divertente ed istruttivo ma è facile che diventi piuttosto arduo, specie per chi non è un "maestro in geografia".

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.