Arriva la Sony A58 con passi indietro rispetto la A57: sarà la nuova entry-level?

SLT-A58

Ufficializzata anche la Sony SLT-A58, la nuova translucent mirror che sostituisce la già ottima A57 (recensione). In effetti è praticamente identica nell'aspetto e anche tutti i comandi si trovano nello stesso posto. Squadra che vince non si cambia, pensano in Sony, ma qualcosa è stato modificato anche se non tutto per il meglio.

A58-retro-sag

Il cuore di tutto è un nuovo sensore CMOS APS-C che raggiunge i 20 megapixel con sensibilità da 100 a 16.000 ISO e promette delle prestazioni da primato anche grazie al più recente processore BIONZ. La raffica è da 8fps e la messa a fuoco riceve ulteriori perfezionamenti in quanto a velocità e precisione. Ridisegnato il mirino elettronico, con 1.440.000 punti, 100% di copertura e tecnologia OLED.

Guardando con attenzione le varie specifiche si nota che nei successivi aggiornamenti della a55, poi a57 ed ora a58, si è andati sempre a perdere caratteristiche. Prima è andato via il GPS ed ora il display posteriore scende a 2,7" con 460.000 punti e l'anello di innesto degli obiettivi è in plastica (foto in basso). Pessima scelta? Dipende, perché se al momento del lancio, previsto per aprile 2013, il prezzo sarà confermato a $599 (circa $300 in meno del prezzo di lancio della a57) è presumibile che Sony abbia deciso di riposizionare i propri modelli escludendo totalmente la A37 (che infatti non ha ricevuto aggiornamento) e posizionato questa come entry-level e le A65 ed A77 (con futuri aggiornamenti) rispettivamente in posizione di mid-range ed enthusiast. Una cosa è certa: seppure il sensore appaia potenzialmente interessantissimo, mi sembra complessivamente meno valida della A57.

plastica

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.