Ive mette il vestito rosso al Mac Pro per beneficenza

Manca poco più di un mese all'avvio delle vendite per il nuovo Mac Pro quando eccone apparire una curiosa variante nel sito della nota casa d'aste Sotherby's. Il Mac Pro in questione abbandona la sua livrea all black per rientrare nella cerchia dei prodotti "RED", in cui parte del ricavato viene devoluto in beneficienza. Il modello base di questa rivoluzionaria workstation costerà 3.049€ con Xeon E5 quad-core a 3,7GHz, 12GB di RAM e due GPU AMD FirePro D300, mentre l'unità in asta avrà un prezzo indicativo compreso tra 29 e 44 mila euro, decisamente al di là del suo valore effettivo.

mac-pro-red

Non se ne conoscono le specifiche tecniche, perché ci sono numerose opzioni che farebbero salire notevolmente il prezzo tra CPU, GPU, RAM, SSD, tuttavia crediamo che si possa anche trattare del modello base perché in questo caso il valore non è determinato solo dall'hardware quanto dall'unicità del prodotto e dalla beneficienza ad esso correlata. Tuttavia è una novità rispetto i (PROCUCT) RED tradizionalmente venduti in Apple Store, i quali hanno solitamente lo stesso prezzo degli altri seppure una parte del costo venga devoluto in beneficenza.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.