Olympus leader delle Micro Quattro Terzi: presto la nuova E-M10

Fino a tre anni fa Panasonic era il leader del settore mirrorless, specie in Giappone dove le vendite delle senza specchio sono più interessanti. L'ultima statistica di bcnranking mostra un risultato ribaltato con Panasonic scesa al terzo posto, superata anche da Sony, mentre primeggia Olympus.

mirrorless

La storica casa Giapponese non compete più nel segmento delle SLR, dove Canon e Nikon regnano sovrane con un 90% complessivo del mercato, ma nelle senza specchio è riuscita a raggiungere il primo posto grazie ad innovazioni importanti, come lo stabilizzatore a 5 assi, corpi diversificati e sensore all'avanguardia. Olympus ha stupito con la E-M5, poi con la top di gamma E-M1, ed ora è in procinto di presentare la E-M10. La nuova senza specchio avrà caratteristiche condivise con il resto della linea ma gli ultimi rumor accertati come sicuri le conferiscono delle peculiarità davvero interessanti. Ecco le specifiche già note:

  • Stesso sensore da 16MP della E-M5
  • Stesso processore True Pic VII della E-M1
  • Corpo più compatto della E-M5
  • Flash integrato (per la prima volta)
  • Mirino integrato
  • Stabilizzazione a 3 assi
  • Fornita in kit con una nuova ottica compatta

Per alcuni aspetti si tratta di un corpo posizionato sotto la E-M5 (recensione) ma l'offerta complessiva potrebbe essere più interessante, sia per la dimensione del corpo che per l'inclusione del flash. A quanto pare potrebbe avere un corpo simile a quello della E-PL5 con mirino superiore, con specifiche simili alla E-M5 ed un prezzo più economico. Sempre in programma c'è anche un nuovo 25 f/1.8, obiettivo mancante nell'offerta Olympus e che potrebbe sfidare l'ottimo 25 f/1.4 Leica/Panasonic.

comparazione

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.