MWC 2014: Sony presenta il nuovo top di gamma Xperia Z2

Al MWC 2014 il cavallo di battaglia di Sony è il nuovo Xperia Z2. Lo smartphone è molto simile al precedente nell'offerta anche se la casa ha lavorato per migliorare tutti gli aspetti critici del precedente Z1. Per prima cosa lo schermo che rimane da 5" Full HD che guadagna una nuova tecnologia IPS Live Colour LED, la quale offre una gamma dinamica e contrasto ai migliori livelli della categoria. L'hardware è basato su un processore Snapdragon 801 quad-core da 2,3GHz con 3GB di RAM e supporto 4G. La batteria è da 3.200 mAh mentre la fotocamera posteriore è da ben 20,7 Mp e può registrare video 4K con una nuova tecnologia software di stabilizzazione ereditata dalle handycam della casa. Rimane invariata la certificazione IP58 per la resistenza ad acqua e polvere. Il Sony Xperia Z2 sarà disponibile da marzo ed è basato su Android 4.4. Arriverà nelle varianti nera e bianca ad un prezzo non ancora ufficializzato.

sony-z2

L'Xperia Z2 è anche proposto in formato tablet. La differenza qui è costituita ovviamente dal display, 10,1" con risoluzione di 1920x1200 pixel. Disponibile da marzo a prezzi da comunicare.

Per la fascia media del mercato smartphone Sony ha rinnovato anche la serie M con il nuovo Xperia M2. Lo smartphone presenta uno schermo da 4,8" con risoluzione di 540x960 (229ppi), processore Snapdragon 400 da 1,2GHz, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna. La fotocamera è da 8Mp con sensore Exmor RS e la batteria da 2330 mAh. Questo modello possiede caratteristiche molto interessanti per attecchire sul mercato dei mid-range, peccato non si conosca ancora il prezzo. Arriverà tra marzo ed aprile nelle colorazioni nero, bianco e porpora, forse anche in una variante dual SIM.

xperia-m2

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram