Rilasciato Google Cast, invia il contenuto del browser su Chromecast

Oggi Google ha rilasciato Chrome Cast, un'estensione gratuita per il browser Chrome che consente di inviare il contenuto della tab aperta sul TV tramite il dongle Chromecast (recensione). È ancora in fase beta ma ho avuto modo di provarla per riportarvi le mie prime impressioni. Intanto una volta installa appare come un normale pulsante nella toolbar, il quale apre un menu dove vengono elencate tutte le Chromecast rilevate nella medesima rete Wi-Fi.

google-cast

Nelle opzioni si trovano pochissime voci, giusto quelle che determinano l'output dello schermo e la qualità di riproduzione, con un massimo di 720p high bitrate (non viene specificato il valore esatto).

options

Inviando una pagina web si vedrà esattamente come sullo schermo del computer, con un lag piuttosto pronunciato di oltre 1 sec. Questo vuol dire che non saremo perfettamente sincronizzati ma le immagini sul TV ritarderanno all'incirca di 1 o 2 secondi. Nella navigazione ciò può risultare piuttosto fastidioso ma, una volta identificato il contenuto da leggere, si potrà farlo nel migliore dei modi con una risoluzione più che sufficiente. La cosa si fa interessante quando si apre un video di YouTube perché apparirà una icona aggiuntiva che consentirà di inviare automaticamente al TV solo il filmato (stoppando la riproduzione in locale).

youtube

In questa situazione il comportamento è notevole, con una riproduzione fluida e senza intoppi, anche della traccia audio, ma sempre a 720p. Questo nuovo plugin insieme all'apertura dell'SDK per Chromecast denota l'interesse di Google verso questa piattaforma che non potrà fare altro che maturare nei prossimi tempi.

tv

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram