Assegnati i TIPA Awards 2014 per i migliori prodotti nel digital imaging

tipa

Anche quest'anno il TIPA ha assegnato i classici premi per i migliori prodotti nel settore dell'immagine digitale. Tra i premiati spiccano i soliti nomi illustri come Canon e Nikon, ma ci sono anche dei primi posti per Fujifilm, Olympus, Sony, Panasonic, Pentax, Samsung. Per la verità la sensazione è che vengano creati sempre più premi ogni anno, in modo da poterne assegnare uno per ogni prodotto presentato. In effetti non si compiono più delle vere e proprie sfide per ogni segmento per cui la validità di questi premi sembra sempre minore. Vediamo comunque i vincitori partendo dal settore delle DSLR:

  • Best Digital SLR Professional - Nikon D4S
  • Best Digital SLR Expert - Pentax K-3
  • Best Digital SLR Advanced - Canon EOS 70D
  • Best Digital SLR Entry Level - Nikon D3300
  • Best DSLR Lens Professional - Canon EF 200-400mm f/4L IS USM Extender 1.4x
  • Best DSLR Lens Expert - Tamron SP 150-600mm f/5-6,3 Di VC USD
  • Best DSLR Lens Entry Level - Sigma 18-200mm f/3,5-6,3 DC Macro OS HSM

Subito dopo passiamo alle mirrorless:

  • Best CSC Professional - Sony Alpha 7R
  • Best CSC Expert - Fujifilm X-T1
  • Best CSC Advanced - Samsung NX30
  • Best CSC Entry Level - Olympus OM-D E-M10
  • Best CSC Prime Lens - ZEISS Touit Series
  • Best CSC Expert Lens - Fujinon XF10-24 f/4 R OIS

E infine gli altri premi fotografici, dove spicca il premio Hybrid Photo/Video assegnato alla GH4:

  • Best Hybrid Photo/Video Camera - Panasonic Lumix DMC-GH4
  • Best Premium Camera - Nikon Df
  • Best Expert Compact Camera - Canon PowerShot G1 X Mark II
  • Best Rugged Compact Camera - Nikon 1 AW1
  • Best Superzoom Camera - Panasonic Lumix DMC-TZ60/ZS40
  • Best Easy Compact Camera - Samsung WB50F

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram